Il melograno, da pianta miracolosa a ingrediente per la cosmetica

La storia del melograno è ricca di leggende, poteri miracolosi attribuiti ai suoi frutti, racconti mitologici sulle sue origini tanto da diventare un frutto simbolo di diverse tradizioni nel mondo. Da quando si credeva che il succo della melagrana fosse il sangue di Dioniso che Afrodite aveva piantato dando vita all’albero è passato molto tempo, ma nel corso dei secoli il melograno è sempre stato simbolo di abbondanza e fecondità oltre che a essere ritenuto capace di guarire da molte patologie.

In parte le proprietà terapeutiche della melagrana sono state confermate dalla medicina ufficiale, e la cosmetica ne sfrutta le proprietà, in particolar modo gli estratti di melagrana svolgono un’azione antiossidante che stimola il rinnovamento cellulare e quindi risulta fondamentale nei prodotti anti-age.

L’azione dannosa dei radicali liberi sulla cute e lo stress ossidativo, l’età che avanza e gli agenti atmosferici trovano negli estratti di melagrana un valido avversario capace non solo di donare alla pelle idratazione ed elasticità, ma di proteggerla da infezioni, couperose, raggi UVA e fattori esterni sia climatici che ambientali.